Così utilizzano i vigili del fuoco di Zofingen il software d’intervento FIReTAB®

Daniela Obrecht, 13.06.2018

La cittadina di Zofingen nel Canton Argovia con i suoi 11.500 abitanti dispone di una base dei vigili del fuoco, che sostiene, in caso di necessità, altri 26 comuni, 4 di cui nel Canton Lucerna. Con il 37enne Simon Graber, il vice-capo della centrale operativa dei pompieri di milizia di Zofingen, la cittadina è stata in grado di conquistarsi un vigile del fuoco davvero impegnato. Per lui il software FIReTAB®  è un’istrumento di grande aiuto per gestire con efficienza tutti i dati e i piani d’intervento. Azurito ha incontrato Simon Graber per un colloquio.

 

Feuerwehr-Software-FIReTAB-im Einsatz-Zofingen

Tu lavori intensamente con FIReTAB®. Come sei arrivato a questo?

Nel corso della nostra ricerca di un software, che fosse affidabile per il perfetto svolgimento di un intervento, abbiamo deciso per la soluzione offerta da FIReTAB®,  che rappresenta i dati anche in forma grafica ed è facile da utilizzare. Già durante il mio periodo di servizio presso i vigili del fuoco di Oftringen, dove sono stato attivo come comandante, FIReTAB® ha corrisposto in maniera ottimale alle esigenze. Per questo, è stato chiaro per me lavorare, anche qui, presso i vigili del fuoco di Zofingen, con questo collaudato software per organizzazioni a luci blu di primo internvento. Come vice-capo della centrale operativa, sono io responsabile per i piani d’intervento, variazioni e specifiche. 

Come riassumeresti le prestazioni offerte dal software?

 FIReTAB® permette, da un lato, in caso di emergenza, di accedere in pochi secondi a dati georeferenziati di piani d’intervento e planimetrie di edifici, dall’altro tiene a disposizione offline gli identici dati aggiornati sul tablet, nel veicolo del comando operativo d’intervento. 

FIReTAB® si dimostra, quindi, utile per tutti gli interventi?

Abbiamo in media oltre 120 interventi l’anno. FIReTAB® viene impiegato nel 90% dei casi. Sul grande schermo nel deposito sono rappresentate visivamente la ripetizione dell’allarme, il luogo d’intervento, nonché importanti icone nella vista ravvicinata e da lontano. Inoltre, vediamo con quali automezzi in quale sequenza dobbiamo procedere all’uscita e quali unità dei vigili del fuoco vicini entrano in azione. Le informazioni visibili sullo schermo sono la conferma di tutti gli input per l’intervento in atto. FIReTAB® offre qui l’ottimale supporto. Sebbene i vigili del fuoco conoscano in effetti bene la regione, questo software ci offre sicurezza e una miglior possibilità di orientamento. Può accadere, infatti, che sappiamo sì, dove si trova l’idrante più vicino, tuttavia, nel caso che abbiamo bisogno di ulteriore acqua, FIReTAB® è in grado di indicarci subito, dove si trova un altro idrante. Lo stesso vale per impianti di allarme antincendio, depositi delle chiavi d’emergenza, garage sotterranei o impianti fotovoltaici. 

Come si svolge l’organizzazione della collaborazione trans-settoriale con i vigili del fuoco dei comuni vicini?

La base dei vigili del fuoco di Zofingen collabora in diretto collegamento di allertamento con i vigili del fuoco di Oftringen e i vigili del fuoco di Strengelbach. In tale contesto ogni organizzazione decide autonomamente circa l’utilizzo di FIReTAB®. Ogni vigile del fuoco ha il diritto di lettura e può accedere ai dati necessari. Per la variazione e l’aggiornamento dei dati sono responsabile io. Abbiamo memorizzato in FIReTAB® speciali rotte di accesso per interventi nei comuni limitrofi. Queste appaiono solo in caso di allarme nelle località vicine.

Quali sono i tuoi consigli per i vigili del fuoco che optano per l’utilizzo di FIReTAB®?

Per una perfetta collaborazione, senza difficoltà, è importante una comprensione comune di quella che è la struttura dei dati. Consiglio, pertanto, di fissare innanzitutto nel corso di un workshop, quali dati a quale livello debbano essere visibili. FIReTAB® offre pratici livelli da utilizzare a tal senso. È necessaria, poi, una chiara pianificazione e definizione delle responsabilità per la digitalizzazione dei dati. Presso i vigili del fuoco di Zofingen, oggi, grazie a FIReTAB®, quasi tutti i dati sono disponibili, oltre che nel formato cartaceo, ora anche in quello digitale. Questo processo ha richiesto circa due anni.

Quanto tempo investi nella cura dei dati? 

La cura dei dati è laboriosa. Ma questo non dipende dal sistema. Nuove costruzioni, ristrutturazioni e trasformazioni, variazioni del traffico stradale, deviazioni, ecc. comportano degli adattamenti. Anche se richiede un po’ più di tempo, non posso che raccomandare di registrare in modo completo, accurato e dettagliato questi adattamenti dei dati. Io rispondo del fatto che FIReTAB® sia sempre aggiornato e questo mi costa di norma circa due ore di tempo la settimana.

Come definiresti nel complesso la tua esperienza con FIReTAB® e la ditta Azurito?

La scelta è caduta sul software d’intervento FIReTAB®, perché lavorare con questo strumento è molto pratico. L’inserimento dei dati è semplice e posso inserirli nel sistema ovunque mi trovi, a casa o fuori, di mattino presto o a mezzogiorno. Una volta che i dati sono inseriti, devo solo ancora aggiornare il tablet, che è sempre a disposizione nel deposito dei vigili del fuoco. Si tratta di un’operazione che richiede circa trenta minuti. Le prestazioni di questo software per organizzazioni a luce blu di primo intervento sono per me convincenti e apprezzo in particolare anche i rapporto con il responsabili. Le mie richieste e i miei input vengono ascoltati e presi sul serio. Per noi è un vantaggio poter scegliere o meno moduli su misura delle nostre modalità di lavoro. Da 16 anni sono attivamente operativo come vigile del fuoco e investo molto tempo e impegno in quest’attività. È dunque ovvio che intenda promuoverne continuamente l’esercizio, compresa la logistica. Con Azurito ho proprio l’innovativo partner che ci vuole per questo.

 

Base dei vigili del fuoco di Zofingen AG

La base dei vigili del fuoco della cittadina di Zofingen è responsabile per il salvataggio e il contenimento dei danni in caso di incendi, esplosioni, devastazioni dovute a fenomeni naturali e incidenti stradali nel comune, nonché come unità di soccorso ausiliaria per i 22  comuni assegnatili del Canton Argovia e i 4 del Canton Lucerna, come pure per 1 servizio antincendio aziendale. Inoltre, presta i propri interventi in casi di inondazioni, catastrofi ambientali di natura chimica e petrolchimica, soccorso in caso d’insufficienza d’ossigeno, come pure la liberazione di persone e animali in situazioni di pericolo.
Interventi sovraregionali vengono prestati secondo dispositivo e richiesta.  L’area di competenza dei vigili del fuoco di Zofingen comprende 53 km delle autostrade A1 e A2. Il corpo dei vigili del fuoco, che conta complessivamente 100 unità, è chiamato in servizio attivo ben 120 volte l’anno.
Esiste una rete di collegamento in caso di allarme con i vigili del fuoco di Oftringen e Strengelbach. L’autoparco comprende 16 automezzi speciali. Dal 2017 la direzione operativa d’intervento lavora con FIReTAB®.