Perchè FIReTAB® è un colpo di fortuna per la regione di Morat

Daniela Obrecht, 23.02.2018

Il corpo dei vigili del fuoco della regione di Morat assolve un versatile spettro di compiti, dal settembre 2016 con l’aiuto di FIReTAB®. Questo software è per Claudio Mignot, comandante dei vigili dei fuoco della regione di Morat, irrinunciabile - i vantaggio sono evidenti. 

Con suoi 165 membri il corpo dei vigili del fuoco della regione di Morat costituisce un nucleo davvero innovativo in fatto di competenza e servizi nel campo della tutela e del soccorso. Quale base cantonale dei vigili del fuoco con i propri compiti di salvataggio di persone in caso di incidenti, di tutela contro la dispersione di idrocarburi e catastrofi chimiche, nonché di protezione delle falde acquifere, esercita un ruolo importante nella regione dei laghi del Canton Friburgo. Supporta cinque corpi locali dei vigili del fuoco e un corpo di servizio antincendio aziendale. È inoltre della tutela contro l’inquinamento chimico responsabile per il distretto dei laghi e il distretto della Broye, nonché quale base navale cantonale per tutti i laghi del Canton Friburgo.

Un’impressionante spettro di prestazioni

Il compito di assicurare – salvare – contenere – proteggere – avere la meglio sull’emergenza viene assolto dai vigili del fuoco della regione di Morat in diversi campi. Nel quadro della protezione antincendio interviene anche in caso di incendio di veicoli sull’autostrada A1 o supporta i corpi dei vigili del fuoco locali nel distretto dei laghi. Dipende, pertanto, obbligatoriamente dalla costante disponibilità di informazioni offerta da FIReTAB®.

« Siamo soddisfatti di FIReTAB® in tutto e per tutto. Nel giro di alcuni secondi abbiamo, in caso di emergenza, accesso a tutte le informazioni rilevanti per l’intervento. Il fatto, poi, che le mappe più aggiornate siano sempre a disposizione anche offline, è pure un ulteriore vantaggio», afferma Claudio Mignot, comandante dei vigili del fuoco della regione di Morat.

FIReTAB®: sempre a conoscenza della situazione

La base dei vigili del fuoco di Morat ha cercato attivamente in Internet un’applicazione informatica di supporto; questo anche grazie agli input forniti dai quadri più giovani, per cui l’utilizzo di tablet e smartphone è cosa del tutto ovvia. Per il comandante Claudio Mignot numerosi sono i vantaggi che si hanno con FIReTAB®: da un lato la possibilità di richiamare in pochi secondi dati georeferenziati riguardo a piani d’intervento e planimetrie di edifici nel caso di un’emergenza, come ad es. tutti i garage sotterranei compresa la profondità di penetrazione. Ciò consente, in caso di emergenza, di disporre con un clic del rispettivo piano. Una caratteristica molto utile e preziosa quando vi siano veicoli che bruciano in garage sotterranei e nel caso di sviluppo di fumo. Dall’altro, il luogo d’intervento viene indicato con precisione. FIReTAB®- Tablet si trova sempre sul veicolo del comando operativo d’intervento dell’ufficiale di picchetto in servizio. In caso di emergenza egli può entrare in azione direttamente da casa o dal luogo di lavoro e intraprendere le misure necessarie.

Aggiornati dati GIS disponibili offline indipendentemente dal luogo e in ogni momento

Con FIReTAB® tutte le informazioni su depositi di chiavi di emergenza possono essere raccolte presso la centrale operativa e sul luogo d’intervento e sono consultabili in ogni momento; in questo modo il comandante Mignot può farsi un quadro dell’attuale situazione, anche se nel caso di sinistri di grande entità può giungere solo in un secondo tempo sul luogo dell’emergenza. Attualmente i vigili del fuoco di Morat stanno effettuando l’integrazione di mappe aggiornate attraverso l’interfaccia GIS regionale. Il vantaggio di FIReTAB® è che anche questi dati sono disponibili offline e possono essere caricati, nonché consultati in breve tempo.